Facebook Twitter
medproideal.com

Tutto Quello Che C'è Da Sapere Sulla Paralisi Cerebrale

Pubblicato il Agosto 6, 2022 da Tracey Bankos

Paralisi cerebrale, non è una condizione individuale ma invece diversi disturbi che causano disabilità motoria che colpiscono i movimenti del corpo e la coordinazione muscolare dovuta a un numero di regioni specifiche del cervello

Molte variabili donano al motivo della paralisi cerebrale, probabilmente il più comunemente che è la lesione cerebrale prima o durante la nascita. Inoltre, può accadere dopo la nascita a causa del danno cerebrale nei primi anni, forse dalla meningite batterica o forse da una lesione alla testa.

I bambini con paralisi cerebrale potrebbero non essere in grado di camminare, parlare, mangiare o giocare esattamente nello stesso modo perché così tanti altri bambini e purtroppo possono possedere quasi tutte le loro vite.

Sebbene i bambini con paralisi cerebrale molto lieve si riprendano occasionalmente in base a abbastanza tempo, sono in età scolare, è quasi sempre una disabilità per tutta la vita.

Nella maggior parte dei casi, il movimento insieme ad altri problemi collegati alla paralisi cerebrale colpisce ciò che un bambino può imparare e fare a vari gradi per tutta la vita.

Tuttavia, è molto importante riconoscere che la paralisi cerebrale non è una malattia o una malattia. Non è contagioso, inoltre non peggiora.

A seconda di quali aree della mente sono già state colpite, potrebbero verificarsi un certo numero di quelli successivi: tenuta muscolare o spasmo; movimento involontario; disturbo nell'andatura e nella mobilità; sensazione e percezione anormali; compromissione della vista, dell'udito o del linguaggio e delle convulsioni.

In America oggi, più persone hanno paralisi cerebrale rispetto a qualsiasi disabilità dello sviluppo. Circa due bambini di ogni mille nati coinvolgono una sorta di paralisi cerebrale. Gli studi dimostrano che almeno 5000 neonati e bambini piccoli e 1.200 - 1.500 bambini in età prescolare sono identificati come una paralisi cerebrale ogni anno. In ogni numero, circa 500.000 persone in America hanno un po 'di paralisi cerebrale.

Il termine paralisi cerebrale stessa comprende una varietà di disturbi del movimento e della postura. Per precisarlo, pediatri, neurologi e terapisti usano diversi sistemi di classificazione e diverse etichette.

I medici spesso ritardano di fare un'analisi della paralisi cerebrale nei bambini piccoli. Ciò è dovuto alla plasticità del sistema nervoso centrale di un bambino. I cervelli di bambini e bambini hanno una capacità molto maggiore di correggersi rispetto al cervello adulto.

Anche il sistema nervoso di un bambino si organizza mentre passa il tempo, quindi gli operatori sanitari devono misurare i punti di forza e le esigenze del bambino in ogni aree.

In generale, tuttavia, i sintomi motori di un bambino si stabilizzano di 2-3 anni. In seguito a questa età, in genere non è probabile che il tono cambi drammaticamente.

Nuove intuizioni sulla natura della paralisi cerebrale vengono sempre più studiate e scoperte fornendo terapie molto migliori per aiutare i bambini con CP a capire come ottimizzare esattamente le loro capacità manipolative.